Associazione Arma Aeronautica Sezione Roma 2 Luigi Broglio

NEW HORIZON raggiunge Ultima Thule nelle prime ore dell’1 gennaio 2019.

Alle prime ore del 2019 la navicella della NASA NEW HORIZON, lanciata nel 2006 (vedi altra news sull’argomento, ndr.), è transitata vicino ad Ultima Thule dopo aver superato la fascia di Kuiper, una regione di oggetti spaziali primordiali importante per lo studio delle origini dell’universo. Ultima Thule è l’oggetto più distante dalla terra mai esplorato.

Dai segnali ricevuti, la navicella è in ottime condizioni e sta registrando informazioni preziose ed inviando immagini altrettanto preziose di Ultima Thule che sta sorvolando ad una distanza di 3.500 km..

Per l’occasione, la NASA ha chiesto a Brian May, astrofisico nonché noto chitarrista dei Queen, di scrivere una canzone per l’evento che il compositore ha intitolato NEW HORIZON (ndr).

Fonte NASA

To read the NASA press release click here

Lascia un commento

N.B. I commenti sono riservati agli utenti iscritti alla Newsletter e ai soci.

Se sei iscritto alla newsletter accedi tramite questo modulo. Se sei un socio, clicca qui