Associazione Arma Aeronautica Sezione Roma 2 Luigi Broglio

Conferenza

"Siamo soli in questo immenso universo che ci circonda?

La ricerca di civiltà extraterrestri"

Ed a seguire

“Dalla Terra alla Luna con semplici strumenti”

Casa dell'Aviatore, giovedì 15 Novembre 2019, ore 17.00

Viale dell’Università, 4 – 00185 Roma

Nella prima conferenza si parte dall’osservazione che oggi i ricercatori dispongono di strumenti sempre più sofisticati, installati sia a terra che in orbita, che una volta puntati verso il cielo forniscono informazioni fondamentali attraverso l’analisi di molti tipi di luce: dalle onde radio fino alle radiazioni X e Gamma.

Ora, potendo disporre di strumentazioni così sofisticate e di grandi potenze di calcolo, è molto più sensato che nel passato porsi la domanda: “siamo soli nell’universo”?

L’uso di osservatori (soprattutto in orbita) ha permesso la scoperta di un grande numero di pianeti extrasolari in un raggio di qualche migliaio di anni luce, di cui molti simili alla nostra Terra.

L’attuale tecnologia ci permette di affrontare la ricerca di eventuali segnali elettromagnetici nella banda sia radio che ottica che ci confermino l’esistenza di civiltà avanzate.

Questo è il programma SETI (Search for Extra Terrestrial Intelligence).

Nel corso della conferenza si affronteranno e discuteranno, attraverso vari contributi, le attuali attività, le criticità del programma, la pianificazione dell’organigramma e delle modalità osservative nell’ambito di un possibile futuro programma SETI all’INAF.

Nel secondo incontro scopriremo come, con l’utilizzo di semplici oggetti del quotidiano, sia possibile fare astronomia ad un buon livello senza disporre di un generoso budget.

L’osservazione del Sole e dei transiti, la dimensione angolare dei corpi celesti, la misura della rotazione terrestre, l’altitudine e la velocità della ISS sono solo alcune delle tante misure che si possono fare usando semplici strumenti.

Infine sarà possibile misurare tutti assieme la distanza media che separa la Terra dalla Luna, usando soltanto un pendolo, un cronometro e un metro. Sarà il pubblico, sotto la supervisione del divulgatore, ad eseguire la misura.

Chairman:   Gen. DA (r) Giancarlo Naldi

Relatori:       Ing. Stelio Montebugnoli, SETI Advisor presso INAF - Roma

P.I. Thomas Mazzi divulgatore scientifico e tecnico presso l'osservatorio astronomico di Cento (FE).

Invito

Modulo di Iscrizione