Associazione Arma Aeronautica Sezione Roma 2 Luigi Broglio

Avio Aero (General Elecric) attinge a fondi statali e regionali.

Fonte: StartMag, di Gianluca Zappa, 7 agosto 2019.

Che cosa prevede il nuovo contratto di sviluppo presentato da Avio Aero (gruppo General Electric), e approvato da Invitalia, la società controllata dal Mef.

Come mai le aziende straniere e anche americane che investono in Italia si lamentano dello Stato? E’ la domanda che si pongono in ambienti della maggioranza di governo leggendo le agenzie di stampa che rilanciano i dettagli del nuovo contratto di sviluppo – con finanziamenti statali e regionali – di Avio Aero approvato dalla società statale Invitalia, controllata dal Tesoro e sorvegliata dal dicastero dello Sviluppo economico.

CHE COSA E’ STATO DECISO

Lo sviluppo dei siti produttivi di Brindisi e Pomigliano D’Arco (Na), 2 progetti di R&S – articolati tra Piemonte, Campania e Puglia – e un incremento di almeno 100 nuovi posti di lavoro.

GLI OBIETTIVI DEL NUOVO CONTRATTO DI SVILUPPO

Sono gli obiettivi del nuovo contratto di sviluppo presentato da Avio Aero, azienda del gruppo americano General Electric, e approvato da Invitalia, Agenzia nazionale per lo sviluppo controllata dal ministero dell’Economia.

I NUMERI……

To read the full article click here

Lascia un commento

N.B. I commenti sono riservati agli utenti iscritti alla Newsletter e ai soci.

Se sei iscritto alla newsletter accedi tramite questo modulo. Se sei un socio, clicca qui